Cerca

Comm. u.c. Catanzaro, 13 dicembre 2007, contratti di affitto e vendita quote assegnate nel decennio del divieto, effetti

Catanzaro, 13 dicembre 2007: pagamento in anticipo canoni e successiva compensazione con prezzo vendita non implicano presunzione sussistenza contratto di vendita dissimulato

– Il procedimento di quotizzazione, sorteggio e assegnazione ai singoli quotisti produceva i suoi effetti senza condizionarli al verbale di immissione in possesso; dalla scrittura di assegnazione decorreva il decennio in pendenza del quale era vietato alienare o ipotecare la quota assegnata; concedere in affitto la quota assegnata in pendenza del decennio di divieto non equivaleva ad alienazione, pertanto rientrava nei poteri di disposizione consentiti all’assegnatario-quotista; l’avere l’affittuario versato in anticipo al quotista i canoni dell’intera durata del contratto di affitto e aver compensato detti canoni con il prezzo della seguente vendita, non equivale a presumere iure et de iure la sussistenza di un unico contratto dissimulato di compravendita.

 

Brevi note

Articoli correlati

Pubblichiamo con molto piacere l’interessante sentenza del Commissario per gli usi civici di Catanzaro che,  dopo aver ripercorso l’ampia istruttoria[...]
La tutela possessoria riveste carattere unitario ed ha natura giurisdizionale e pertanto, ex. art. 30 l. n. 1766/1927 é attribuito[...]
Catanzaro, 3 maggio 2010, desumibilità della natura demaniale collettiva da titoli documentali, omesso ritrovamento processo verbale di divisione territorio –[...]
Catanzaro, 29 aprile 2010: un terzo può rivendicare proprietà del fondo soggetto ad uso civico in base a giudicato  
Catanzaro, 19 ottobre 2009, Comune di S. Giovanni in Fiore: sdemanializzazione tacita, non è competente commissario – Ai sensi dell’art.[...]
Catanzaro, 18 giugno 2007, Comitato reg. M. Calabria: è illegittima la trasformazione di area soggetta ad uso civico in assenza[...]
Niente più post da mostrare