Cerca

Corte cost. ordinanza 26 maggio 2006, n. 208, utenti Asuc Trento, requisito cittadinanza italiana

ordinanza 26 maggio 2006, n. 208 – Assemblea degli utenti delle ASUC di Trento – requisito della cittadinanza italiana

A seguito dell’entrata in vigore dell’art. 24 l.prov. Trento 14 giugno 2005 n. 6, vanno restituiti al giudice a quo, per un riesame della rilevanza, gli atti relativi alla questione di legittimità costituzionale dell’art. 7, 2º comma, l.prov. Trento 13 marzo 2002 n. 5, nella parte in cui stabilisce che l’assemblea degli utenti è costituita da tutti i componenti maggiorenni del nucleo familiare di cui all’art. 2, 1º comma, stessa l., aventi cittadinanza italiana, in riferimento agli art. 3 cost. e 4 e 8 statuto speciale Trentino-Alto Adige.

 

Brevi note

Articoli correlati

Il ricorso del Governo è diretto contro le norme della legge reg. sarda n.9 /2023 che pretendono di attribuire alla[...]
La Corte cost. ha dichiarato inammissibile il ricorso  ritenendo carente, non plausibile e contraddittoria la motivazione dell’ordinanza di rimessione  e[...]
Niente più post da mostrare