Cerca

CORTE COSTITUZIONALE SENT. 28 NOVEMBRE 2022 N. 236 STATO C. REGIONE CALABRIA – PROROGA ILLEGITTIMA DELLE PROCEDURE SEMPLIFICATE IN TEMA DI LIQUIDAZIONE DEGLI USI CIVICI, LEGITTIMAZIONE DI TERRE DI DEMANIO CIVICO COMUNALE OCCUPATE SINE TITULO ED AFFR

 

La Consulta ha dichiarato illegittimo  l’art.1 della legge reg.Calabria  28 dicembre 2021 n. 41 che  prorogava  la possibilità di  liquidare gli usi civici, di affrancare i fondi enfiteutici e di legittimare le terre di demanio civico occupate sine titulo, attraverso una procedura semplificata del tipo silenzio-assenso. 

 La normativa regionale invadeva la competenza esclusiva dello Stato in materia ambientale ed eludeva i controlli statali sulla tutela dell’ambiente e del paesaggio. 

Le terre di demanio civico sono beni ambientali !  Qualche regione spesso se lo dimentica !

Pubblichiamo  una molto articolata nota di commento alla sentenza del prof. Antonio Jannarelli, ordinario di diritto agrario, pubblicata in Foro It 2023. 

Brevi note

Articoli correlati

Il ricorso del Governo è diretto contro le norme della legge reg. sarda n.9 /2023 che pretendono di attribuire alla[...]
La Corte cost. ha dichiarato inammissibile il ricorso  ritenendo carente, non plausibile e contraddittoria la motivazione dell’ordinanza di rimessione  e[...]
Pubblichiamo la sentenza della Corte Cost. n.  179/2019 che ha dichiarato  l’illegittimità costituzionale dell’ultimo periodo dell’art. 5, comma 4, della legge[...]
Niente più post da mostrare