Cerca

Cass. Sez. Un. 11 aprile 2016 n. 7021 sugli espropri dei terreni regolieri per la realizzazione di centraline idroelettriche – Regola di Vallesella Resinego e Serdes

Una sentenza importante che riconosce lo specifico ruolo ed interesse  delle comunità regoliere e degli antichi patrimoni agro silvo pastorali a tutela dell’ambiente ed in particolare delle zone montane,  e di conseguenza ritiene necessario il coinvolgimento delle regole nei procedimenti espropriativi di terreni montani per opere pubbliche o di pubblica utilità. 

Brevi note

Articoli correlati

Proprieta_e_funzione_sociale_ Per la prima volta le Sez. Un. nella sentenza 14 febbraio 2011 n. 3665 sulle valli da pesca della[...]
La Sez. 2° Cass. si occupa dei poteri d’ufficio del Commissario usi civici e della non espropriabilità dei beni di[...]
In un giudizio in cui il Comune de L’Aquila aveva agito in via petitoria per il rilascio di beni appartenenti[...]
Giurisprudenza oramai consolidata ma è bene ricordarla. La parte in diritto dell’ordinanza e la massima sono pubblicate in www.osservatorioagromafie.it cass-civ-5989-2024
Niente più post da mostrare