Cerca

CORTE APPELLO ROMA SEZ. USI CIVICI SENT. 13 MARZO 2015 N.8 PER L’U. A. DI ALLUMIERE IN TEMA DI LIQUIDAZIONE INVERTITA NELLE PROVINCIE EX PONTIFICIE

la  sentenza della Corte di appello Roma sez.usi civici è stata confermata dalla Corte Cass. con la sentenza 19841 del 2019 pubbl. sottosez. cass. 

La  Corte di appello ha ritenuto che  nella procedura di liquidazione invertita  il comune di Allumiere non poteva rinunciare ll’utile dominio del fondo senza la preventiva autorizzazione del Ministero d’Agricoltura perchè il bene continuava ad essere gravato dall’uso civico, sia pure dietro il pagamento di un canone. 

 

Brevi note

Articoli correlati

Nella sezione Biblioteca, pubblicazioni è pubblicata la nota critica dell’avv.Claudia Federico alla sentenza della Corte di appello di Roma ,[...]
Importante sentenza della Corte di Appello di Roma, sez, usi civici  che conferma la sentenza del Commissario agli usi civici[...]
La sentenza della Corte di Appello di Roma – Sezione usi civici,   ha confermato  la sentenza Comm. Usi civici Lazio, Umbria,[...]
Niente più post da mostrare