Cerca

LA TUTELA GIURISDIZIONALE DEGLI USI CIVICI TRA REGIME CIVILISTICO SPECIALE E VALENZA PAESISTICO-AMBIENTALE (A PARTIRE DALLA SENTENZA DELLA CORTE COSTITUZIONALE N.71 DEL 2020) di GUIDO SALEPICCHI

Pubblicato in:

L’avv. Guido Salepicchi, dottore magistrale  presso l’Università degli Studi  di Roma Tre, fa una analisi approfondita delle problematiche esaminate dalla  sentenza  della Corte Costituzionale n. 71/2020 sul regime giuridico  degli assetti  fondiari colletivi e sulle prospettive  di sviluppo dei patrimoni paesaggisitici e ambientali delle comunità  di abitanti originarie 

 

Brevi note

Articoli correlati

Pubblicato in:

Estratto da Archivio Scialoja – Bolla – Annali di studi sulle proprieta’ collettive – 1.2015 – Giuffrè Ed. Usi_civici_e_proprieta_collettiva_  [...]
Proprieta_e_funzione_sociale_ Per la prima volta le Sez. Un. nella sentenza 14 febbraio 2011 n. 3665 sulle valli da pesca della[...]

Pubblicato in:

L’A. esamina gli assetti fondiari collettivi  risalendo anche all’ager compascuus del diritto romano. U_Agnati_La_terra_e_il_diritto_La_legge (1)

Pubblicato in:

Caso unico in Italia: un bene comunale dichiarato di uso civico e collettivo urbano con delibera 21 dicembre 2015 del[...]

Pubblicato in:

L’articolo è pubblicato in Historia e Jus . Rivista storico giuridica dell’età medioevale e moderna -7 (2015) Ferri e Calisse[...]

Pubblicato in:

L’articolo è pubblicato in “Le Proprieta’ -Dodicesime giornate di studio “Roma TRE-Poitiers a cura di L.Vacca – Napoli 2015-Le_proprieta_collettive_e_gli_usi_civici (2)
Niente più post da mostrare