Cerca

Cass., sez. un., 01 giugno 1993, n. 6066, rilascio di terreno civico locato, giurisdizione

Nel procedimento promosso dal locatore per il rilascio dell’immobile locato, la deduzione del convenuto circa l’appartenenza del bene al demanio di uso civico, formulata al fine del disconoscimento del diritto fatto valere dall’attore, non pone in discussione la giurisdizione del giudice ordinario in favore di quella del commissario per la liquidazione degli usi civici, atteso che la tutela invocata mira esclusivamente ad assicurare il ripristino del contratto di locazione, senza alcun pregiudizio nei confronti dell’ente titolare del demanio civico, investendo la controversia solo la persistenza o meno di un rapporto privatistico.

Brevi note

Articoli correlati

lungo e complesso contenzioso per la liquidazione di usi civici su terre private CORTE SUPREMA [...]

La vertenza riguarda  il diritto di partecipare alla Regola della famiglia regoliera  e non dei [...]

sulla competenza del Commissario usi civici  per l’accertamento della qualitas soli  nell’esproprio dei terreni gravati senza [...]

La Sez. 2° Cass. si occupa dei poteri d’ufficio del Commissario usi civici e della [...]

In un giudizio in cui il Comune de L’Aquila aveva agito in via petitoria per [...]

Niente più post da mostrare