Cerca

Tar Abruzzo, 8 ottobre 2001, n. 600, reintegra, presupposti

E’ illegittimo il decreto di reintegra emesso dal presidente della regione Abruzzo in favore di amministrazione separata di beni di uso civico qualora non sussistano contestazioni in sede di verifica amministrativa e sentenze del commissario agli usi civici di segno opposto; ciò perché gli atti amministrativi concernenti il riconoscimento della natura demaniale civica dei terreni sono assistiti dalla presunzione di legittimità.

Brevi note

Articoli correlati

Il  TAR Puglia, con una sentenza molto motivata, osserva che il provvedimento di legittimazione delle occupazioni abusive di terre del[...]
IL TAR BRESCIA HA RITENUTO IMPROCEDIBILE PER DIFETTO SOPRAVVENUTO DI INTERESSE  IL RICORSO  DEL COMUNE DI ZONE  AVVERSO IL DINIEGO[...]
Niente più post da mostrare