Cerca

Tar Abruzzo, Pescara, sez. I, 23 maggio 2012, n. 214, giurisdizione

La giurisdizione speciale dei Commissari per la liquidazione degli usi civici riguarda, ai sensi dell’art. 29 della L. 16 giugno 1927, n. 1766, le sole controversie circa l’esistenza, la natura e l’estensione dei diritti di uso civico, comprese quelle nelle quali sia contestata la qualità demaniale del suolo, per cui tale giurisdizione non può ritenersi sussistente allorché non si chieda, come nel caso di specie, di accertare la qualitas soli e di risolvere la questione della demanialità in via principale.

Brevi note

Articoli correlati

Il  TAR Puglia, con una sentenza molto motivata, osserva che il provvedimento di legittimazione delle occupazioni abusive di terre del[...]
IL TAR BRESCIA HA RITENUTO IMPROCEDIBILE PER DIFETTO SOPRAVVENUTO DI INTERESSE  IL RICORSO  DEL COMUNE DI ZONE  AVVERSO IL DINIEGO[...]
Niente più post da mostrare