Cerca

COMMISSARIATO USI CIVICI ROMA -SENTENZA 10 FEBBRAIO 2020 N.18: DICHIARA DI PROPRIETA’ COLLETTIVA DELLA C. A. “APPENNINO GUALDESE” (PERUGIA) DETERMINATI FONDI E UNA SORGENTE STORICA DI ACQUE MINERALI

Pubblichiamo con piacere la sentenza n. 18 del 10 febbraio 2020  del Commissario usi civici di Roma dott.Perinelli che ha deciso un lungo e complesso contenzioso tra la Comunanza Agraria  “Appennino Gualdese” e  il Comune di Gualdo Tadino, la Regione Umbra e la soc. Rocchetta spa, avente per oggetto l’accertamento della proprietà collettiva di alcuni  fondi  della C.A. e di una sorgente storica  utilizzata da sempre dalla popolazione per fini irrigui. Utilizzo  impedito dalla illegittima concessione dell’uso della sorgente  da parte  della Regione Umbra a favore della Rocchetta spa  per la captazione e commercializzazione delle acque.  

 Si allega l’articolo pubblicato domenica 31 ottobre 2021 da Il Fatto Quotidiano. E’ molto ben documentato sulla guerra dell’acqua della sorgente della Comunanza Agraria in corso tra C.A. e Comune di Gualdo Tadino.

Brevi note

Articoli correlati

Oggetto della sentenza del Commissario usi civici di Roma è l’accertamento della qualitas soli dei terreni della frazione di Sant’Anatolia[...]
Il Commissario ha dichiarato cessata la materia del contendere a seguito degli atti di conciliazione della vertenza approvati dalla Regione[...]
  Pubblichiamo la parte motiva della sentenza  n.85/2022 con la quale il Commissario usi civici del Lazio ha dichiarato che quando [...]
Importante sentenza del Commissario per gli usi civici del lazio, Umbria e Toscana avente per oggetto l’accertamento dei diritti civici[...]
Niente più post da mostrare