Cerca

CORTE DI CASSAZIONE,SEZ.1, ORD. 27/4/2021 N.10837 IN TEMA DI INCOMPATIBILITA’ ED INELEGGIBILITA’ DEI COMPONENTI DEL COMITATO ASBUC DI VAGLI DI SOTTO E STAZZEMA (FRAZ.ARNI) LUCCA

Importante ordinanza della 1 sez. della C.S. che, ad esito di un’azione popolare, ha dichiarato ineleggibili ed incompatibili i consiglieri dell’ASBUC di Vagli Sotto e di Stazzema, frazione Arni, (Lucca) in quanto sindaco,vice sindaco e consigliere del Comune di Vagli  Sotto.

La cass. riconosce l’interesse della Regione Toscana ad intervenire ad adiuvandum dei ricorrenti nel giudizio e  conferma anche la competenza legislativa esclusiva dello Stato in materia di titolarità ed esercizio dei diritti domenicali sulle terre civiche in quanto rientranti nel’l”ordinamento civile ” (art.117 lett. l) Cost.) mentre nella competenza concorrente delle regioni rientrano  la gestione ed organizzazione dei patrimoni civici  e la tutela e conservazione ambientale.  

L’ordinanza riconosce la legittimazione di qualunque componente la comunità ad intervenire nei giudizi  relativi all’accertamento ed esistenza dei beni di demanio civico. La sentenza fa quindi stato anche nei loro confronti.

 

 

Brevi note

Articoli correlati

La Sez. 2° Cass. si occupa dei poteri d’ufficio del Commissario usi civici e della non espropriabilità dei beni di[...]
In un giudizio in cui il Comune de L’Aquila aveva agito in via petitoria per il rilascio di beni appartenenti[...]
Giurisprudenza oramai consolidata ma è bene ricordarla. La parte in diritto dell’ordinanza e la massima sono pubblicate in www.osservatorioagromafie.it cass-civ-5989-2024
Questione di giurisdizione in materia di mutamento della destinazione d’uso di un terreno gravato da uso civico al fine di[...]
Niente più post da mostrare