Cerca

Corte di Cass. ord. SS.UU. 26.2.2021 n. 5644 sulla giurisdizione del Commissario usi civici (regol.prev. di giurisdizione nel giudizio commissariale n.51/2017 relativo al demanio civico del Comune di Fondi)

L’ordinanza delle Sezioni Unite ha ribadito che l’individuazione della natura pubblica o privata dei beni appartiene all’ordinamento civile e quindi rientra nella competenza legislativa dello Stato e non in quella regionale. Di conseguenza l’accertamento sulla titolarietà dei beni di demanio civico è regolato dalla legge n. 1766/1927 sugli usi civici e quindi rientra nella competenza del Commissario Usi Civici.

 

Brevi note

Articoli correlati

La Sez. 2° Cass. si occupa dei poteri d’ufficio del Commissario usi civici e della non espropriabilità dei beni di[...]
In un giudizio in cui il Comune de L’Aquila aveva agito in via petitoria per il rilascio di beni appartenenti[...]
Giurisprudenza oramai consolidata ma è bene ricordarla. La parte in diritto dell’ordinanza e la massima sono pubblicate in www.osservatorioagromafie.it cass-civ-5989-2024
Questione di giurisdizione in materia di mutamento della destinazione d’uso di un terreno gravato da uso civico al fine di[...]
Niente più post da mostrare