Cerca

TAR Calabria, sez.I, 21 marzo 2014, n. 476, contestazione demanialità, giurisdizione

Rientra nella giurisdizione del giudice ordinario una controversia avente ad oggetto la costituzione, a mezzo di deliberazione della Giunta comunale, in favore di un privato, di diritti reali di godimento su un terreno ritenuto demaniale e/o di proprietà comunale, nel caso in cui un terzo abbia contestato la demanialità e abbia rivendicato la proprietà del medesimo terreno; in tal caso, infatti, non vi é stato alcun procedimento amministrativo della P.A. volto a privare l’interessato del diritto di proprietà sul bene, trattandosi, invero, di un atto meramento privatistico con cui l’amministrazione ha costituito diritti reali a favore di terzi su un fondo che ritiene appartenere al demanio.

Brevi note

Articoli correlati

Il  TAR Puglia, con una sentenza molto motivata, osserva che il provvedimento di legittimazione delle occupazioni abusive di terre del[...]
IL TAR BRESCIA HA RITENUTO IMPROCEDIBILE PER DIFETTO SOPRAVVENUTO DI INTERESSE  IL RICORSO  DEL COMUNE DI ZONE  AVVERSO IL DINIEGO[...]
Niente più post da mostrare